Casa P+R

Raumplan e medioriente in un appartamento di circa 85mq a Monte di Procida

Uno spazio abitativo antico incastonato tra due edifici di origine rurale risalenti all’inizio del secolo scorso da cui è stato ricavato uno splendido appartamento contemporaneo dal sapore flegreo con accenti decorativi di ispirazione nordafricana e mediorientale che, grazie alla sintonia tra lo studio e i committenti, si intrecciano benissimo con la purezza dei bianchi volumi.
Data la preesistenza molto originale e con un alto potenziale, che soffriva di una scarsa luminosità degli ambienti e di una distribuzione infelice, l’intervento è stato volto all’aumento delle superfici vetrate e a una soluzione innovativa di promiscuità tra ingresso e zona pranzo e anche tra cucina e living. Spazi che si intersecano tra di loro senza perdere il valore gerarchico tra gli ambienti, grazie alla varietà delle altezze dei soffitti e dei livelli del pavimento.
Fulcro dell’intervento di ristrutturazione, la scala diventa trasparente e leggerissima grazie ai gradini a sbalzo in legno bianco e alla balaustra in vetro. La camera matrimoniale al piano ammezzato, con un arredo su misura dal carattere orientale, apre verso la doppia altezza e sfrutta al massimo la luminosità e l’ampiezza degli spazi del soggiorno. La cucina monolitica ad isola pretende un ruolo da protagonista e diventa a giusto merito il palcoscenico della convivialità quotidiana e non. Infine i due bagni, di forma identica ma dal carattere molto diverso dato dalla scelta dei rivestimenti e delle cromie. Uno con toni di grigio chiaro in continuità con la pavimentazione della zona giorno con alcuni dettagli bianchi, l’altro con toni grigio scuro tendente al marrone con dettagli in legno di rovere.
Tra i materiali scelti spicca il tufo per i dettagli di rivestimento in opus reticolatum delle pareti della zona pranzo; una citazione palese delle innumerevoli bellezze archeologiche del territorio flegreo.
Il risultato è un appartamento molto accogliente dove la semplicità dell’arredo si sposa con la complessità volumetrica dell’architettura che reinterpreta la tradizione rurale flegrea e la estremizza per tradurla in un linguaggio contemporaneo. Il famoso concetto ideato dal maestro dell’architettura moderna Adolf Loos “Raumplan” trova un’applicazione funzionale e romantica in un’abitazione piccola ma ricca di storia, eleganza e originalità.

Date

10 Dicembre 2019

Category

Architettura

Tags
Architecture, Architettura, bathroom, Falegnameria, Interior design, kitchen, Living room, Monte di Procida, Naples, product design, rivestimenti, tufo, Wood