Casa a Piazza Grande

In uno dei complessi residenziali napoletani più interessanti e controversi dell’architettura partenopea degli anni ‘80, “piazza grande” di Aldo Loris Rossi, lo studio manuarino ha curato la ristrutturazione di un appartamento fresco e contemporaneo che gioca con le preesistenze per trovare in maniera razionale e conveniente una formula di rinnovamento.
Precedentemente adibito a bed and breakfast, l’appartamento si rinnova prevedendo la conservazione di due bagni ed eliminando una camera e un bagno a favore della zona pranzo e cucina.
Il pavimento è stato lasciato e a compensare la fascia di piastrelle risultante dalla demolizione di una parete è stata posata una piastrella blu che risale anche lungo le pareti e gira fino al soffitto, generando una sorta di taglio/cornice che sancisce la zona pranzo e la inquadra verso la cuspide del peculiarissimo bow window a punta inventato dall’Architetto Aldo Loris Rossi, che abbiamo deciso di utilizzare come zona di lettura, inserendo una poltrona color senape e delle mensole triangolari che vanno a riprendere la forma della vetrata.
La falegnameria su misura è tutta interamente realizzata in multistrato di betulla fenolico sbiancato, che dona una particolare delicatezza all’ambiente.
Il grande tavolo in cristallo è stato recuperato dalla vecchia abitazione dei proprietari così come il pianoforte e alcuni elementi decorativi.
La cucina, esposta a sud, ha uno schema a isola che abbraccia una colonna, elemento di disturbo di solito, ma che in questo caso è stato messo in risalto da un rivestimento in vetro e retroilluminata, per trasformare un potenziale difetto in un grosso pregio.
Le camere da letto, entrambe matrimoniali presentano una prevalenza di legno chiaro di betulla che ne impreziosisce l’atmosfera donando eleganza e sobrietà allo spazio.
Con la ristrutturazione si è cercato di riportare alla luce anche gli spazi esterni molto inquinati da tante superfettazioni e verande improvvisate negli anni e prive di effettiva utilità.
Un intervento che cerca di portare alla luce gli stilemi originali degli esterni del complesso piazza grande e ne aggiunge di nuovi negli interni mantenendo una pacatezza formale nel rispetto delle preesistenze.

Date

31 Agosto 2022

Category

Architettura

Tags
Architecture, Design, Falegnameria, Interior design, ristrutturazione