Casa-Studio manuarino

Casa e studio di architettura, design e comunicazione, manuarino a Monte di Procida in provincia di Napoli

Ricavata da un garage interrato su tre lati, la casa-studio si sviluppa su una superficie di circa 65 mq.

La condizione interna è mascherata dall’esterno negando il più possibile il rapporto con la strada su cui affaccia l’ex garage e lasciando la parte esterna invariata.

Chi non è mai entrato nell’appartamento non immagina cosa si possa celare all’interno di quella che presumibilmente appare, almeno a serranda abbassata, in tutto e per tutto un’autorimessa.

L’ardita scelta abitativa è stata dettata dall’esposizione penalizzante dell’unica facciata fuori terra verso Nord, e dalla volontà di evitare un rapporto con la strada che da un livello in parte interrato è per lo meno difficile.

L’unico modo per raggiungere un buon grado di vivibilità all’interno è stato quello di aprirsi verso l’alto. Attraverso un buco nel solaio di copertura, l’abitazione si apre al cielo, alla luce, all’acqua, al vento… La vetrata a tutt’altezza affaccia su tutti i lati sulla corte interna che, pur sottraendo superficie calpestabile al locale, dona a tutto lo spazio una vivibilità altrimenti impensabile.

Uno studio di Architettura, ma anche un’abitazione per due. Un terreno di sperimentazione architettonica che, con pochi mezzi, riesce ad approfittare di ogni occasione progettuale per raccontare e azzardare il più possibile.

Gli spazi sono arredati con elementi essenziali che tendono a delineare architettonicamente le aree funzionali. In soggiorno le mensole e anche il piano scrivania in OSB coprono le pareti per tutta la lunghezza e per tutta l’altezza e definiscono lo spazio dedicato ai computer. Il bagno è rivestito in marmo bianco di Carrara di cui è composto anche il piatto doccia e la seduta, in accostamento al mobile lavabo in rovere tinto teak. Il pavimento interno è di lamiera di acciaio grezzo decapato, mentre quello esterno è in legno Iroko.

La scala cappuccina nella corte serve il giardino pensile in copertura dal quale si gode anche di un bel panorama sul golfo di Napoli.

Photo

Gabriele Rivoli

Date

10 aprile 2015

Category

Architettura

Tags
Architecture, Architettura, Design, Falegnameria, Interior design, Iroko, OSB, Outdoor, Steel, Wood